Archivi Blog

Ubuntu Server: Installare Joomla 2.5.4 ita stable

PREMESSA: Joomla necessita di un Web Server (Apache), PHP e di un Database Server (MySQL).

Rimando al post Server: Installare Apache, MySQL e PHP per l’installazione degli elementi sopra citati.

Ed inoltre è necessario creare un database che useremo per l’installazione del CMS; potete usare il post phpMyAdmin: creare un nuovo utente e un nuovo database per avere una linea guida.


A questo punto scarichiamo su un client della nostra LAN il pacchetto completo dal sito Joomla Italia (per il post abbiamo scelto Joomla 2.5.4 Ita Stable):

http://www.joomla.it/download/451-joomla-2.html

Lo copiamo nella home utente sul server, aprendo un terminale:

scp Joomla_2.5.4_ita-Stable.zip alfredo@indirizzo_ip_server:/home/alfredo

Scompattiamo il file .zip appena scaricato e copiamo tutta la cartella nella directory /var/www/joomla

In seguito apriamo un browser e digitiamo, a seconda di dove abbiamo copiato l’intera cartella di joomla, il seguente URL:

http://nostro.indirizzo.ip.server/joomla   

ed eccoci nell’installazione di Joomla.

Alla fine dell’installazione, rimuoviamo la cartella installation che si trova in /var/www/joomla/

Ritorniamo sul browser e digitiamo

http://nostro.indirizzo.ip.server/joomla

ed eccoci nel nostro nuovo sito Joomla!

Per accedere al pannello di amministrazione digitiamo:

http://nostro.indirizzo.ip.server/joomla/administrator

inserendo come credenziali:

Nome utente: admin

Password: password scelta in fase di installazione

Buon Joomla a tutti! Per altre informazioni, rimando al sito Joomla Italia

Ubuntu Server: installare Moodle

Moodle (Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment) è una piattaforma web open source per l’e-learning, progettata per permettere agli insegnanti e agli educatori di creare e gestire corsi on-line con ampie possibilità di interazione tra studente e docente.

PREMESSA: Moodle necessita di un Web Server (Apache), PHP e di un Database Server (MySQL o PostgreSQL)

Rimando al post Server: Installare Apache, MySQL e PHP per l’installazione degli elementi sopra citati.

Inoltre  installiamo anche altre estensioni che serviranno a Moodle:

sudo apt-get install php5-curl php5-xmlrpc php5-intl

Prima di procedere al download del pacchetto, creiamo il database che ospiterà la piattaforma; tramite phpmyadmin, precedentemente installato, creiamo un database chiamato moodle ed uno user associato chiamato moodle con tutti i privilegi completi.


NOTA: Se durante l’installazione dovessero esserci problemi con il set di caratteri del database, riaprite phpmyadmin ed eseguite questa query SQL, dove moodle è il nome del database scelto durante la creazione:

ALTER DATABASE moodle charset=utf8;


Ora possiamo scaricare il pacchetto Moodle, estrarlo e copiarlo nella directory del server Apache:
(N.B: il link del download potrebbe cambiare a seconda dell’ultima versione rilasciata)

wget  http://sourceforge.net/projects/moodle/files/Moodle/stable22/moodle-latest-22.tgz

tar -xvf moodle-latest-22.tgz

sudo cp -R moodle /var/www/moodle

sudo chmod 775 var/

A questo punto bisogna installarlo, aprendo un browser e digitando l’ip del server oppure localhost in caso di installazione su host locale. Inoltre verificare che i requisiti dell’installazione siano soddisfatti e creare l’utente admin.
Di seguito vi sono le schermate principali della fase di installazione:

http://192.168.1.50/moodle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: