Archivi Blog

Nikon & Android

Nikon tenta la carta Android, in un mercato di fotocamere compatte ormai cannibalizzato dagli smartphone. E la S800c, a breve sul mercato, sembra proprio uno smartphone con avanzate funzionalità da fotocamera. Zoom ottico 12x, display da 3.5, Android 2.3 come sistema operativo, WiFi e Gps. Niente slot per la Sim, e quindi la connettività è limitata al wireless. Prezzi ancora non annunciati.

FONTE: http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/08/21/foto/nikon_una_fotocamera_con_android-41274149/1/

EMERGENZA TERREMOTO: Come togliere la password al wi-fi di casa per comunicare

PER CONSENTIRE a tutti coloro che non riescono a comunicare via cellulare di collegarsi ad internet, molti comuni invitano i cittadini dei paesi colpiti dal terremotori di oggi ad aprire la propria rete wi-fi domestica.

Ecco come fare: per eliminare la password del proprio router si accede digitando un indirizzo internet che di solito è http://192.168.0.1 oppure http://192.168.1.1 (se non funziona, l’indirizzo specifico può essere letto nel manuale delle istruzioni del router).

A quel punto bisognerà inserire username e password – la maggior parte dei router come utente ha “admin”, mentre la password è variabile, e spesso è scritta da qualche parte sul dispositivo -, loggarsi, entrare nel router, andare nel menu “opzioni”, e rimuovere le protezioni impostando la rete su “libera/non protetta”.

Più semplice per chi possiede dei router Apple Airport express. Si deve lanciare il programma Airport Utility, che si trova nella cartella Utility del disco fisso. Si seleziona l’icona dell’Airport, si sceglie la scheda Wireless e alla voce “sicurezza wireless” si seleziona “nessuna”.

In tutti e due i casi ci verrà chiesto di riavviare il router e nel giro di qualche minuto avrà di nuovo la connessione, stavolta da condividere senza barriara alcuna.

Dal sito di Repubblica

Homeless Hotspots – L’uomo diventa Wifi

[…] L’agenzia di comunicazione Bartle Bogle Hegarty ha infatti coinvolto alcune persone senza fissa dimora in un esperimento che sta sollevando non poche polemiche. In occasione del festival di tecnologia, musica e film South By Southwest, che si tiene ad Austin ogni primavera, 13 senzatetto si sono trasformati in antenne wi-fi ambulanti. […]

[…] Armati di dispositivo 4g-to-wifi, biglietti da visita e magliette di presentazione (“Sono un hotspot 4g“), i senzatetto si aggirano nelle aree in cui si concentra il maggior numero di persone e offrono connettività veloce a internet. Sono pagati 20 dollari al giorno, e possono ricevere qualsiasi donazione extra dai “clienti”, tramite contanti o Paypal (l’offerta consigliata sarebbe di 2 dollari ogni 15 minuti). […]

Foto

Sito Ufficiale

Articolo da Repubblica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: